John Hops - Lager - CL. 33

Birrificio THE WALL Birrificio THE WALL

|

Birrificio THE WALL

New product

Birra Artigianale "John Hops" - Lager Ingrandire

Birra artigianale a bassa fermentazione,  Imperial Lager dal carattere esplosivo abbondante luppolatura a freddo , finale secco.In bocca note tropicali e balsamiche. Per Minestrone, Pollo e selvaggina, Hamburger, Arrosti

Maggiori dettagli

Sconti sul volume

QuantitàScontoSalva
8 20% Fino a 4,80 €

3,00 €

Spendi ancora 60,00 € e ti regaliamo la spedizione!

pagamenti sicuri



Spediamo in tutta italia

Consegna entro 72 ore

Spedizione in box sicuri

Pagamenti sicuri

ColoreChiara
FermentazioneAlta
StileHoppy imperial lager
Grado Alcolico8,8% vol
ProduttoreThe Wall
GustoDissetante
Bicchiere indicatoMezza pinta liscia in stile inglese
Dimensione Bottiglia33 cl.
SchiumaBianca
ProvenienzaLombardia
I.B.U.55
AbbinamentiMinestrone, carni bianche, pollo e selvaggina. hamburger e arrosti
ProfumoNote tropicali e balsamiche

BIRRA JOHN HOPS - LAGER - 33CL

Prodotta dal birrificio The Wall, la birra artigianale "John Hops" è una birra artigianale a bassa fermentazione,  Imperial Lager dal carattere esplosivo,  con abbondante luppolatura a freddo-

In bocca note tropicali e balsamiche. Finale secco.

I consigli Ubeer

Abbinamenti consigliati: Questa birra artigianale si accompagna egregiamente a minestrone, pollo e selvaggina, hamburger e arrosti

Bicchiere consigliato: Il bicchiere consigliato per apprezzare al massimo questa birra artigianale è la pinta liscia all'inglese

Temperatura di servizio: La temperatura di servizio dev'essere compresa tra gli 8 e i 10 gradi

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Olim Palus Ipa - India Pale Ale - CL. 33

La birra artigianale Olim Palus è una Ipa (indian, pale ale) colore ambrato, ha profumi erbacei e di agrumi. Al palato il gusto è ben equilibrato, l'amaro del luppolo lascia spazio ad un ottima bevibilità.

Birrificio The Wall Italian Craft Beer

Le origini di The Wall Italian Craft Beer si perdono nelle nebbie del tempo e affondano le proprie radici nella leggenda. Si narra infatti che i fondatori, stremati dopo un lungo viaggio e la conseguente astinenza forzata da alcolici, immaginarono fiumi di schiuma e piantagioni sterminate di luppolo da cui attingere per creare la propria birra.

L’edificio è facilmente riconoscibile per l’imponente graffito esterno realizzato dal writer milanese Max Gatto, autore anche delle etichette.

The Wall ha scelto di iniziare la sua produzione avvalendosi subito di una sala cottura Impiantinox da 20hl completamente automatica, affiancata da sedici fermentatori e una moderna linea di imbottigliamento e infustamento capace di soddisfare anche le richieste lavorative in conto terzi.

La voglia di sperimentare e accrescere la propria conoscenza birraria li ha portati a essere uno dei birrifici di riferimento della provincia di Varese.