In onore della Luppolina, terza classificata come birra dell’anno, propongo oggi uno sfizioso antipasto che catturerà prima la vostra attenzione grazie al suo aspetto raffinato, e che si rivelerà poi un gustoso finger food dal retrogusto esotico, per arricchire il vostro menù in occasioni particolari. L’antipasto crudo e avocado è l’accostamento ideale per una birra delicata come la Luppolina, ma vediamo ora cosa ci serve per preparare questo delizioso appetizer!

Ingredienti per 12 blinis:

2 Avocado non troppo maturi

50 gr Farina di ceci

50 gr Farina 00

¼ cucchiaino di lievito istantaneo per preparazioni salate

120 gr acqua a temperatura ambiente

5 gr di sale fino

12 fette di prosciutto crudo

2 cucchiai di marmellata di arance

Procedimento:

Per realizzare l’antipasto, setacciate in una ciotola la farina di ceci e la farina 00, insieme al lievito in polvere. Aggiungete il sale e mescolate con una frusta versando a filo l’acqua poco per volta fino ad incorporarla tutta. Quando il composto sarà ben omogeneo, potrete procedere con la cottura: scaldate una piccola padella antiaderente e versate un mestolo di impasto, lasciate cuocere per un paio di minuti, girate con una spatola il blinis, continuate la cottura per altri 2-3 minuti fino a quando non sarà dorato. Man mano che saranno cotti, adagiateli su un piatto. Procedete con la cottura dei blinis fino ad esaurire l’impasto; con queste dosi, dovreste ottenere circa 12 blinis. Ora dividete a metà l’avocado, estraete il nocciolo interno, sbucciate il frutto e tagliate ciascuna metà a fettine molto sottili. Assemblando 10 fettine fini di avocado cominciate a formare una rosa; mantenendo le fettine una vicina all’altra, apritele a ventaglio aiutandovi con la lama di un coltello e il palmo della mano e fatele scivolare in verticale (arrotolandole quindi a spirale per conferire la forma tipica della rosa). A questo punto, prendete un blinis, disponete sopra una fettina di prosciutto crudo e una rosellina di avocado. Accompagnate l’antipasto con un paio di cucchiai di marmellata di arancia (per renderla più liquida potete lavorarla leggermente con un mixer ad immersione).

Offrite i vostri originali antipasti e non dimenticate di accompagnarli con una birra artigianale come la Luppolina!

E’ consigliabile consumare subito l’antipasto crudo e avocado; si possono eventualmente conservare i blinis cotti in frigorifero per non più di tre giorni.

Evitare la congelazione.