i migliori abbinamenti per le vostre birre artigianali

Come dicevo nella premessa solitamente la birra viene bevuta nell’immaginario collettivo solo con la pizza o magari guardando la partita con qualche snack.

Immaginate il mio grande stupore quando per la prima volta ho capito che la birra è un’alimento (si perché è un alimento) che si può bere a tutto pasto.

Ma per capire bene come abbinare i vari gusti delle birre ci sono diverse cose che dobbiamo capire .
Innanzi tutto secondo me l’unica vera cosa importante come in tutto è la pratica quindi appare gli scherzi bevete e cercate di comprendere più birre possibili, e piano piano gli accostamenti vi verranno  naturali.

Ma importantissimo, magari aiutarsi con dei trucchi . le regole da seguire per apprezzare al meglio gli accostamenti e non andare troppo a casaccio nell’ampio spettro di sapori che potremo conoscere.

Ecco quindi alcune regoline importanti da tenere presente sono :

Mai e dico mai far prevalere un sapore sull’altro completamente. La birra deve esaltare il piatto e non viceversa L’accostamento migliore vi farà dire:” wooow ma davvero? “
per esempio: Con piatti dal sapore deciso abbiniamo birre dal gusto deciso e con una gradazione alta . 

La seconda regolina da tenere presente , ma questa è generale anche nella preparazione di una cena o di un pranzo, iniziare partendo con sapori delicati , quindi con birre delicate crescendo con sapori più ricchi .

e la terza regola che secondo me rispecchia il mio parere generale sull’abbinamento tra birra e cibo è come dicevo precedentemente l’allenamento , come? imparando a riconoscere le diverse note sensoriali della birra per comprendere quale abbinamento sarà il migliore.


Come costruire il gusto nel nostro cervello?

I sapori che caratterizzano le birre, fondamentalmente sono l’acidità l’amaro e il dolce .
utilizzando al meglio la conoscenza di questi tre sapori si possono contrastare i sapori del piatto che si porta a tavola per spiegarmi meglio:

l’amaro contrasta l’acidità, l’untuosità di alcuni piatti potrebbero essere contrastati dall’acidità o sapidità di una birra.

Alcuni esempi di abbinamento 

Aperitivi con lambic o Pilsener.
birre leggermente amare stimolano il senso di appetito 

Antipasti
con Bock se siamo amanti di affettati misti come prosciutto crudo o insaccati grassi  .
oppure Pils e Weizen se l’antipasto è di mare con molluschi o gamberi.

A cibi grassi si possono abbinare birre più amare, American Pale Ale, Indian Pale Ale o Tripel.

Dolci al cioccolato,o al  caffè come il  tiramisu le stout e le imperial stout sono le più indicate inquinato i loro sapori si avvicinano molto ai sapori del caffe o del cioccolato.

Altri dolci come quelli alla frutta si abbinano molto bene alle Lambic o le Kriek (la kriek è un tipo di birra belga  a cui viene aggiunto succo di ciliegia).

Per quanto riguarda la nostra adorata pizza,  decidere l’abbinamento con una birra chiara potrà sempre rimanere una scelta ma a seconda del condimento adesso conoscendo questi semplici trucchetti potremmo andare ad abbinargli delle birre diverse dalle solite.

Bene spero di essere stato abbastanza esaustivo e di avervi aiutato nel trovare la strada verso un buon abbinamento.Ora non resta che sperimentare creando nuovi abbinamenti.easpetto i vostri commenti sui vostri abbinamenti e le vostre ricette abbinate alle nostre birre.

Un saluto e buona birra a tutti .